Get Social With Us
Aerei supersonici a basso impatto per le orecchie - Linear Apparecchi acustici
22910
post-template-default,single,single-post,postid-22910,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-3.6,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Aerei supersonici a basso impatto per le orecchie

La NASA sta lavorando a un progetto per realizzare aerei civili supersonici, tenendo sufficientemente basso il rumore. Nel tentativo è stata coinvolta la Lockheed Martin Aeronautics Company (lmac) e come risultato si è arrivati alla costruzione di un “Low Boom Flight Demonstrator,” (LBFD), un velivolo ancora sperimentale in grado di spostarsi a velocità supersonica ma con un limite di rumore mai ottenuto prima.
Grazie a questi mezzi, la distanza tra New York e Los Angeles potrebbe essere percorsa in circa due ore.

Per sviluppare l’aereo sperimentale si partirà da un budget di 247 milioni di dollari e, secondo le previsioni, nel 2021 la NASA potrebbe avere il primo prototipo.

Portare il volo supersonico sui mercati di consumo è sempre stato un sogno in parte irrealizzabile, complici i costi ma anche il rumore emesso. Gli unici tentativi sono stati fatti con i vari “Concorde” e con alcune versioni del “Tupolev” russo, ma sono falliti.