Get Social With Us
Alla ricerca dei cori sugli spalti - Linear Apparecchi acustici
23557
post-template-default,single,single-post,postid-23557,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-3.6,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Alla ricerca dei cori sugli spalti

In tempi di distanziamento sociale, le partite di calcio trasmesse in tv, prive di pubblico e immerse nel completo silenzio, sono uno spettacolo davvero poco entusiasmante. Alla ricerca dei rumori cui eravamo abituati, i cori e gli urli del pubblico sugli spalti saranno presi dai videogiochi. La scelta è stata fatta dai maggiori campionati europei, come la Liga spagnola e la Premier Ligue britannica, dopo i risultati deludenti che sono stati riscontrati con le prime partite a porte chiuse, trasmesse in tv con gli stadi immersi nel silenzio a causa dell’assenza forzata del pubblico. Per ricreare il clima di entusiasmo che ha sempre accompagnato gli eventi sportivi, gli organizzatori si sono rivolti a Ea Sports, la società che produce il videogioco Fifa, molto apprezzato fra l’altro dagli stessi calciatori professionisti. Per animare il videogioco, Ea Sports ha costruito un archivio di suoni registrati negli anni passati negli stadi e poi elaborati per accompagnare le diverse fasi del gioco virtuale. Adesso quei suoni torneranno a accompagnare partite vere. Negli archivi di Ea Sports sono conservate le registrazioni dei cori di incitamento dei tifosi di tutte le maggiori società europee.