Get Social With Us
Tipologie apparecchi acustici: endoauricolari o retroauricolari?
20579
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-20579,page-child,parent-pageid-20169,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-3.6,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive
ESEMPLARI UNICI, A MISURA DI UDITO.

Gli apparecchi acustici Linear vengono costruiti uno a uno, dopo accurate analisi audiometriche e valutazioni della singola persona.

Gli apparecchi acustici digitali Linear uniscono la migliore tecnologia a un alto livello di personalizzazione.
La progettazione ha inizio con test sofisticati, eseguiti con attrezzature all’avanguardia, per analizzare in modo preciso il tipo di ipoacusia e la sensibilità uditiva della persona. In base a quanto definito in questa prima fase e relativamente allo stile di vita personale, gli apparecchi vengono costruiti singolarmente, scegliendo i componenti più adatti alle singole esigenze. Un software esclusivo, creato dai ricercatori Linear, consente una taratura precisa e personalizzata dell’apparecchio.

Apparecchi retroauricolari o endoauricolari?

Quale la soluzione più efficace? Gli apparecchi acustici endoauricolari, completamente all’interno del condotto uditivo, offrono una percezione sonora più naturale e altri importanti vantaggi rispetto agli apparecchi acustici retroauricolari.
Nitidezza del suono, facilità di comprensione nel rumore, piccolissime dimensioni, utilizzo in ambito sportivo, sono caratteristiche che fanno la differenza e rendono gli apparecchi acustici endoauricolari Linear la scelta ideale per qualsiasi tipo di sordità.
Rispetto ad altre soluzioni per l’udito, i vantaggi sono concreti e immediati.

Potenza e precisione insieme

Gli apparecchi acustici Linear, dai modelli endoauricolari di ultima generazione, agli open fitting e ai retroauricolari, consentono di ottenere importanti risultati in qualsiasi tipo di ipoacusia, anche legata ad acufeni.
Grazie alla tecnologia più evoluta, eseguono milioni di operazioni al secondo e si adattano automaticamente all’ambiente sonoro, sfruttando le potenze acustiche con il sistema della “non linearità” che, in modo automatico, amplifica i suoni deboli (come la voce umana) e limita quelli più forti (come i rumori ambientali), offrendo una migliore comprensione del parlato.

Gli apparecchi endoauricolari si inseriscono completamente nel condotto uditivo e, a differenza dei retroauricolari, riescono a sfruttare le funzionalità del padiglione auricolare. Il modo di sentire risulta così più naturale e si localizza meglio la provenienza delle voci e dei suoni. Per questo Linear li consiglia come la soluzione più efficace per sordità lievi, medie e gravi.

Nonostante l’avanzata tecnologia, la manutenzione quotidiana degli apparecchi endoauricolari è semplice e veloce. La durata della batteria garantisce ottime prestazioni.

Con l’applicazione degli apparecchi acustici inizia un percorso di abilitazione attraverso tarature e controlli periodici, finalizzato al raggiungimento del massimo risultato.

Gli apparecchi acustici Linear sono, nei casi previsti, riconducibili ossia erogabili a carico del Servizio Sanitario Nazionale (mutuabili).

Linear ha a cuore il benessere della persona.

Prenota un appuntamento in Linear e ti consiglieremo la soluzione acustica per migliorare concretamente la qualità della tua vita.