Get Social With Us
La voce della mummia - Linear Apparecchi acustici
23252
post-template-default,single,single-post,postid-23252,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-3.6,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

La voce della mummia

Dall’analisi dell’anatomia di una mummia, un gruppo di scienziati ha ricostruito come doveva essere la voce di quello che era stato un sacerdote dell’antico Egitto, di nome Nesyamun. La mummia, conservata al museo di Leeds, è stata analizzata da ricercatori dell’Università di Londra, guidati da David Howard. Con l’utilizzo della Tac e della stampa 3D è stato ricostruito elettronicamente l’apparato vocale della mummia, da cui si è potuto estrarre un singolo suono. Le misure hanno mostrato che il tratto vocale del sacerdote era particolarmente piccolo.