Get Social With Us
L'alba su Marte in musica - Linear Apparecchi acustici
23308
post-template-default,single,single-post,postid-23308,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-3.6,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

L’alba su Marte in musica

Se i dati raccolti dall’osservazione di 5mila albe su Marte vengono incrocati e a ogni dato viene assegnato un suono, ecco una colonna sonora proveniente da un altro mondo… La musica delle albe su Marte è stata trascritta in un breve motivo musicale (due minuti) da alcuni scienziati inglesi. I ricercatori hanno utilizzato le foto scattate dal robot “Opportunity” sul pianeta rosso: nella loro scansione è stato tenuto conto di luminosità, colore, altezza del terreno. Lo studio è stato condotto da Domenico Vicinanza, della Anglia Ruskin University, insieme alla dott.ssa Genevieve Williams, dell’Università di Exeter. L’anteprima mondiale dell’opera, intitolata “Mars Soundscapes”, è stata presentata nello stand della NASA, alla conferenza “Supercomputing SC18”, che si è tenuta a Dallas.

Si può ascoltare al seguente link: