Get Social With Us
Operazione con stampa 3D - Linear Apparecchi acustici
23047
post-template-default,single,single-post,postid-23047,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-3.6,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Operazione con stampa 3D

Per la prima volta in Italia, all’ospedale Meyer di Firenze è stata effettuata, con l’ausilio di un modello realizzato con la tecnologia 3D, la ricostruzione dell’orecchio esterno di un bambino di 13 anni affetto da microtia, una rara malformazione congenita. Nei prossimi mesi la stessa operazione verrà effettuata anche sul secondo orecchio. Il chirurgo plastico ha creato la forma dell’organo uditivo, grazie a modelli stampati in 3D. Successivamente ha plasmato le cartilagini costali dello stesso piccolo paziente basandosi con precisione millimetrica, sempre sul modello in 3 dimensioni. Questo ha permesso di ridurre il tempo della complessa operazione a sole sei ore.