Get Social With Us
"Più suoni il clackson, più aspetti" - Linear Apparecchi acustici
23150
post-template-default,single,single-post,postid-23150,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-3.6,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

“Più suoni il clackson, più aspetti”

Gli incroci di Mumbay sono un tripudio di rumore: ogni volta che scatta il rosso, gli automobilisti impazienti cominciano a suonare il clacson. Per ridurre il volume dei decibel, la polizia ha escogitato un sistema ingegnoso, facendosi aiutare da tecnici acustici e informatici. Il sistema è stato definito come “più suoni, più aspetti”. In pratica, ogni volta che il rumore provocato dai clackson supera gli 85 decibel, il timer del semaforo riparte da zero, prolungando a tempo indefinito l’attesa del verde, fino a che il rumore non si è abbassato per un periodo sufficientemente lungo. La polizia stradale di Mumbai ha spiegato che l’uso eccessivo del clackson, oltre al disturbo acustico, provoca aumento della frequenza cardiaca, problemi di udito, stress e caos aggiuntivo al traffico.