Get Social With Us
"StorySign"- Una app per raccontare le fiabe - Linear Apparecchi acustici
22667
post-template-default,single,single-post,postid-22667,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-3.6,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

“StorySign”- Una app per raccontare le fiabe

Una nuova applicazione per aiutare nella lettura i bambini sordi, è stata messa a punto dal gruppo cinese Huawei: si chiama “StorySign”, disponibile sia sul Play Store di Google sia attraverso l’AppGallery di Huawei, in 10 Lingue dei Segni differenti (Inglese, Francese, Tedesco, Italiano, Spagnolo, Olandese, Portoghese, Irlandese, fiammingo e Svizzero tedesco). Per ciascun idioma, l’app funziona con un classico della narrativa per bambini: in Italia è attualmente disponibile per la fiaba dal titolo “Tre Piccoli Coniglietti”, di Beatrix Potter. L’applicazione traduce istantaneamente il libro nella Lingua dei Segni Italiana (LIS), pagina per pagina. Basta avvicinare lo smartphone e inquadrare, perché il riconoscimento delle immagini consenta all’app di individuare perfettamente le parole. Ad accompagnare nella lettura, l’avatar “Star”, personaggio creato da Aardman Animation.

Per utilizzare “StorySign” è necessario disporre di una copia fisica del libro per scansionare il codice a barre e dare il via alla lettura.