Get Social With Us
Suoni come sculture, mostra a New York - Linear Apparecchi acustici
23258
post-template-default,single,single-post,postid-23258,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-3.6,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Suoni come sculture, mostra a New York

Che rapporto ci può essere fra sculture e suoni? Il tema è stato al centro di una mostra, dal titolo “Sounds lasting and leaving”, organizzata dal Museo di arte moderna (Moma) di New York. Lo spunto è partito dalle riflessioni e dalle opere dell’artista Marcel Duchamp, autore di sculture paradossali come “Scultura musicale” o come “con rumore segreto”. In quest’ultima, un oggetto misterioso viene nascosto dentro alla scultura e possiamo conoscerlo soltanto attraverso il rumore che produce. La mostra di New York ha raccolto opere di artisti come lo stesso Duchamp e Derrick Adams passando per Vito Acconci e Marina Abramovic.