Get Social With Us
Alternative all'impianto cocleare per bambino | Linear
21799
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-21799,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-3.6,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

QUALI SONO LE ALTERNATIVE ALL’IMPIANTO COCLEARE PER UN BAMBINO CON SORDITÀ NEUROSENSORIALE BILATERALE?

Spunti di riflessione per una scelta consapevole e adatta alle necessità del bambino.

L’impianto cocleare prevede un’operazione chirurgica che come tale comporta dei rischi, anche notevoli, tra cui il rigetto. Se il bambino risponde bene alla stimolazione con gli apparecchi acustici, l’impianto cocleare può essere tenuto come ultima risorsa. Nel caso in cui non si fosse pienamente soddisfatti o convinti del rendimento audiometrico, è consigliabile provare altri modelli di apparecchi acustici per bambini e/o regolazioni diverse degli stessi, prima di ricorrere all’operazione chirurgica.

L’argomento è delicato: non esistono risposte assolute, ma bisogna valutare il caso specifico perché ogni scelta dipende dal grado di sordità del bambino. Nei casi di ipoacusia infantile la tempestività della diagnosi è fondamentale.

 

Prenota un appuntamento in Linear e ti consiglieremo la soluzione acustica per migliorare concretamente la qualità della tua vita.