Get Social With Us
Ipoacusia neurosensoriale in gravidanza | Linear
21787
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-21787,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-3.6,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

LA GRAVIDANZA PUÒ PEGGIORARE L’IPOACUSIA NEUROSENSORIALE?

Come evitare un calo dell’udito durante e dopo la gravidanza in caso di ipoacusia neurosensoriale preesistente.

La gioia di una gravidanza può essere accompagnata dalla preoccupazione di un peggioramento dell’udito nei casi di ipoacusia neurosensoriale preesistente. Il nostro consiglio è di effettuare controlli audiometrici durante e dopo la gravidanza, per verificare eventuali cambiamenti uditivi. La consulenza di un medico otorinolaringoiatra potrà fornire chiarimenti specifici.

 

Prenota un appuntamento in Linear e ti consiglieremo la soluzione acustica per migliorare concretamente la qualità della tua vita.