Get Social With Us
Udito trascurato in Oriente - Linear Apparecchi acustici
22569
post-template-default,single,single-post,postid-22569,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-3.6,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Udito trascurato in Oriente

In Cina, tra le persone con problemi di udito, solamente una su 16 ricorre agli ausili acustici.

Secondo uno studio condotto nel Paese asiatico, su un campione di 4.441 persone anziane, dai 65 anni in su, il 34% presenta perdita di udito (25 decibel e oltre). Nonostante le problematiche siano evidenti, fra questi anziani solo il 6,5% è ricorso agli ausili acustici. Il 92% di queste 1503 persone con difficoltà uditive non aveva mai effettuato un test negli ultimi 12 mesi prima del sondaggio.

I risultati della ricerca, che ha utilizzato i dati raccolti in 4 province della Cina nel 2014 e 2015, sono stati pubblicati su American Journal of Public Health Research (Febbraio 2018).